IL CAFFE’ CON BOSSI DEL MARANOLESE PEPPE

 

UN MARANOLESE  DA BOSSI

 

E’ STATO NECESSARIO L’INTERVENTO DI GIUSEPPE TREGLIA, PER GLI AMICI PEPPE BAMBINO

PER CONVINCERE L’IRRISOLUTO BOSSI A RINUNCIARE AL BELLICOSO PROPOSITO DI SCATENARE UNA CRISI DI GOVERNO AL BUIO.

 

 

 

IL “FACCENDIERE ” MARANOLE DA SEMPRE FEDELISSIMO DEL CAV. BERLUSCONI NON SI SA CON

QUALI ARGOMENTI, HA CONVINTO IL CAPO DELLA LEGA NORD A VENIRE A MITI CONSIGLI E A SCONGIURARE

L’INFAUSTO PROPOSITODI BUTTARE A MARE IL BERLUSCA.

LO VEDIAMO  NELLA BUVETTE DI MONTECITORIO MENTRE ASSISTE COMPIACIUTO

ALL’INTERVISTA RILASCIATA DAL SUO IMPROVVISATO “AMICO” ALLE  TELEVISIONI.

C’E’ CHI SUSSURRA CHE QUANTO PRIMA  PEPPE DIVENTERA’ IL PLENIPOTENZIARIO DELLA LEGA

NEL SUDPONTINO.

 

ART IN