FLORAPI PRESENTA EQUILIBRI NATURALI: LE API

 

L’AZIENDA AGRICOLA FLORAPI DOMENICA  2 GIUGNO SARA’


PRESENTE MANIFESTASTIONE GIORNI VERDI PRIMAVERA 2012


Florapi in “Gioca nel Parco:

crea e impara nel rispetto per la natura” 2012- III edizione

Continua per il terzo anno l’impegno dell’apicoltore Giuliano Guglielmo

nel progetto ludico-didatico, “Gioca nel Parco”,

promosso da Fare Verde ass. ambientalista e ArteNativa, ass. culturale, all’interno

del più ampio programma di iniziative di Giorni Verdi 2012 del Lazio

con l’Ente Parco Riviera di Ulisse nel Parco Regionale di Monte Orlando, Gaeta (LT)

Gli incontri seguiranno per 3 sabati, dalle 16.00 alle 18.30: 19 maggio “Rifiuti:RRRR,

26 maggio “I segreti del bosco” e il 2 giugno “Equilibri Naturali: Le Api”, con l’ormai

consolidato contributo volontario dell’apicoltore Giuliano Guglielmo di Florapi


i


Ritorna nel 2012 “Gioca nel Parco: gioca e impara nel rispetto per la natura” all’interno del più ampio programma di iniziative di Giorni Verdi 2012 del Lazio con l’Ente Parco Riviera di Ulisse. Quest’anno Gioca nel Parco è alla sua III edizione e consisterà sempre in attività ludico didattiche con bambini dai 5 ai 12 anni grazie ai volontari di Artenativa associazione culturale e Fare Verde Formia associazione ambientalista, sul Parco Regionale di Monte Orlando a Gaeta (LT). GIORNIVERDI è un programma integrato di iniziative che uniscono arte e natura, promosso dall’Assessorato all’Ambiente e Sviluppo Sostenibile e dal Sistema Regionale delle Aree protette per lo sviluppo del turismo educativo e sociale all’interno di parchi del Lazio.

Il 2 giugno sarà quindi un’appuntamento speciale, che gli anni passati ha riscosso molto successo, sia per la presenza di bambini che pr la curiosità dei loro genitori. Giuliano Guglielmo, volontario ambientale dall’infanzia, naturalista per passione e per studi, lavora nella sua azienda agricola a Maranola (frazione di Formia-LT). L’apicoltore il 2 giugno porterà l’arnia didattica, cartelloni e molti attrezzi del mestiere. Spiegherà gli affascinanti elementi e gli equilibri naturali che regolano la vita degli alveari, l’affascinanate e fondamentale ruolo delle api e la bontà del loro miele e di altrettanti prodotti benefici come il polline e la propoli.

Non mancheranno assaggi e la possibilità di acquistare del miele dal produttore locale.

Nei tre appuntamenti tematici i bambini saranno coinvolti in momenti di sensibilizzazione su temi ambientali, di gioco e di laboratorio, con materiali e oggetti semplici, riutilizzati o fantasiosi. “Lo scopo è quello di diffondere nuove conoscenze su temi importanti come i rifiuti, i cicli naturali, sul ruolo delle api e dei boschi; vivere il Parco di Monte Orlando, come luogo comune, un luogo verde nel Golfo di Gaeta, una ricchezza da rivalutare, conservare e rispettare. La conoscenza del proprio territorio potrà stimolare negli utenti comportamenti ed atteggiamenti positivi e responsabili nei confronti dell’ambiente.- commentano le organizzatrici Marianna Gambino di Fare Verde e Marta Bilbao di ArteNativa- Lasciamo ai centri commerciali il loro ruolo commerciale e ripristiniamo il ruolo del Parco Naturale come luogo per passeggiare, esprimersi e rilassarsi, giocare e fare sport”.

Ogni incontro avrà la durata di due ore e mezza e prevede la presenza di max 20 partecipanti. ll punto di partenza e di arrivo è l’INFOPOINT di Via Lucio Munazio Planco a Monte Orlando, dove una navetta porterà il gruppo insieme agli operatori all’interno del Parco Regionale. Sono invitati tutti i genitori che vogliono partecipare alle attività, giocando e divertendosi con i loro bambini… con la tranquillità ed il supporto delle operatrici. Si ricorda comunque che è necessaria la presenza dei genitori per bambini sotto i 5 anni.

É prevista una quota di partecipazione per ogni incontro pari a 5,00€ a bambino (dai 5 ai 12 anni) e si ricorda che il servizio navetta dell’Ente Parco costa 1,00€ a corsa, per gli utenti maggiori di 10 anni.

Si consiglia ai bambini un abbigliamento comodo: scarpe chiuse da ginnastica, cappellino e zainetto con acqua e merenda.

Ad ogni bambino verrà consegnato materiale informativo è l’oggetto che avrà creato durante il laboratorio!