DAVIDE RONDONI E AMBROGIO SPARAGNA IN IRAQ

 

TEATRO A BAGHDAD

 

STASERA

 

 

 

ART TRATTO DAL NOTIZIARIO DI MARTEDÌ 6 NOVEMBRE 2012 il

 

Resto del Carlino –


CULTURA E SPETTACOLI –


Un ponte culturale per la pace


IL VIAGGIO culturale è stato presentato giorni fa al ministero degli Affari Esteri alla presenza dell’ambasciatore Sandro De Bernardin, direttore generale per gli Affari Politici e di Sicurezza della Farnesina e dell’Ambasciatore d’Iraq in Italia Saywan Barzani.

 

Dalla caduta del regime di Saddam Hussein, nel 2003, i primi artisti internazionali a salire domani sul palco del Teatro Nazionale di Bagdad saranno oltre al tenore bolognese Cristiano Cremonini,

 

il poeta Davide Rondoni, i musicisti Ambrogio Sparagna, Roberto Ottaviano e il soprano Anna Corvino, per creare un ponte culturale con il mondo occidentale, e in particolare con l’area mediterranea.



 

Gli altri due appuntamenti sono nel Kurdistan iracheno: a Sulaimaniya venerdì e Erbil (11 novembre).


L’Orchestra Sinfonica di Bagdad suggellerà la bontà dell’esperimento che vedrà protagonista anche Ravenna Festival.




Per la prima volta dalla caduta di Saddam Hussein il Teatro Nazionale di Baghdad ospita un’iniziativa culturale internazionale. Il progetto, denominato Culture, an Instrument of Peace, è sostenuto dal Ministero degli Esteri e prevede il coinvolgimento di un gruppo di intellettuali che si esibiranno, oltre che nella capitale irachena, anche a Sulaimaniya e ad Erbil.


Spettacoli teatrali ma anche incontri istituzionali e appuntamenti con i giovani universitari e delle scuole d’arte. L’iniziativa è promossa da Minerva, da International Alliance for Justice e da Legal Aid Worldwide, con l’obiettivo di creare un ponte culturale con il mondo occidentale e l’area mediterranea in particolare.


L’esibizione al Teatro Nazionale di Baghdad (7 novembre) sarà la prima tappa cui seguiranno gli appuntamenti previsti  nel Kurdistan iracheno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *