I MAESTRI ENCOMIABILI

I MAESTRI ENCOMIABILI

Caro brigante,

nel vedere la foto postata di una classe di ragazzi mascherati della Scuola Elementare di Trivio, con la maestra Anna Mitrano, mi viene in mente quando frequentavo la seconda, nella casa di “masto Gildu”, perchè  la scuola era inagibile, ed arrivò ad insegnare questa bella, affascinante e preparata giovane gaetana.

Non ho avuto la fortuna di averla come maestra, ma l’ho frequentata perchè abitava difronte al negozio di alimentari della mia famiglia. Era sempre pronta ad aiutare chi aveva bisogno e insieme a tutti gli altri maestri, specialmente con il maestro Luigi Simeone, diventato poi suo compagno di vita, ad ogni forma di attività culturale o ricreativa della scuola. Ricordo le feste degli alberi, le prime recite scolastiche e “gliu pasconu”. Il martedi dopo Pasqua, tutte le classi si recavano alla Madonnella (località tra Trivio e Castellonorato), per consumare la pigna, un finocchio e qualche mandarino.

Per noi, che non avevamo niente, perchè uscivamo da una tremenda ed efferata guerra, questo giorno era una festa e l’attendevamo tutto l’anno.

La maestra Anna e il maestro Luigi, sono stati non solo preparatori culturali, ma principalmente maestri di vita, hanno insegnato a tutti, con il loro esempio di coppia elegante, affiata e consolidata, il senso del rispetto, il rispetto della famiglia e il vero e sano modo di vivere la vita,  sana, in legalità e in armonia.

Hanno veramente lasciato un segno indelebile nel paese, grazie maestra Anna, grazie maestro Luigi, per tutto quello che ci avete insegnato.

Dino

{jcomments on}