RITRATTODIGNOTO, l’artista Carlo De Meo da forma ad un’azione di raccolta

da carlo

Immagine in linea con il testo
VIADEIGUGLIELMIUNO
 GetIHline
All’interno dell’installazione RITRATTODIGNOTO, l’artista Carlo De Meo da forma ad un’azione di raccolta
e riempimento dello scaffale (già presente nella stanza) invitando chiunque ad occuparne una parte
con “un qualcosa” e a essere partecipe alla costruzione dell’opera stessa.
 
“Ho viva la memoria di questa stanza colma di un esagerato riempimento tanto che di essa non si vedevano
che le cose che conteneva… VIADEIGUGLIELMIUNO era un emporio pieno di tutto.” carlodemeo
 
Lo scaffale è disponibile per l’appoggio nei giorni 24, 25, 26, 30 e 31 luglio dalle ore 19,00 alle ore 21.30.
 
In: STANZE D’ARTISTA, mostra d’arte dislocata nei locali del centro storico di Maranola (LT).
 

DON LUIGI CIOTTI A FORMIA C’era anche tanta parte di Libera, c’era il coordinatore provinciale, c’erano i presidi di Formia, Itri, Latina, Libera Aprilia, Nettuno

 

DON LUIGI CIOTTI A FORMIA

 

11779850_10205578413472838_1665006016848766990_o

Eravamo in tanti, non in troppi però, ieri sera a Largo Paone a Formia per ascoltare don Luigi Ciotti, il sacerdote fondatore dell’Associazione Libera, invitato da don Mariano e da tutta la comunità del Villaggio Don Bosco, per incontrare i giovani, gli adulti e un’intera comunità, e dialogare sulla speranza e sul futuro. Don Ciotti inizia raccontando il percorso fatto a Torino da Don Bosco, mette in evidenza la visione illuminata di un prete di periferia che raccoglie intorno a se i giovani provenienti dalle campagne, coinvolgendoli prima con gli oratori e le attività ludiche e poi convogliandoli verso il lavoro, istituendo le scuole professionali. Una politica che non investe nei giovani e non crede in questi-dice don Ciotti- è un’altra cosa, non è politica, è tutt’altra cosa!

10955325_10205578409952750_4783878302314785082_n

Parla di lavoro, il sacerdote, parla di agricoltura, di quella fonte economica nazionale, che oggi a fatica si cerca di preservare e difendere. “Se non preserviamo la Terra, quei beni universali non c’è futuro”, urla in un silenzio quasi surreale, in una sera d’estate formiana, continua senza sosta denunciando con voce ferma “ogni minuto nel mondo 3 milioni di euro sono spesi per le guerre e i diversi conflitti del mondo, invece di essere spesi per creare lavoro!”.

Continua la lettura di DON LUIGI CIOTTI A FORMIA C’era anche tanta parte di Libera, c’era il coordinatore provinciale, c’erano i presidi di Formia, Itri, Latina, Libera Aprilia, Nettuno

Formia inizia la maratona dei tre giorni contro il distacco dei contatori dell’acqua.

Questo pomeriggio – sera dalle ore 18 alle ore 21 in piazza della Vittoria a i per la raccolta di firme per la proposta di delibera comunale contro il distacco dei contatori dell’acqua.

20150601_125032_20159

Il consiglio comunale di Formia, riunitosi 20 giorni fa, ha deciso di dichiarare inammissibile la nostra proposta per vizio di forma. Ora abbiamo corretto quelli che il segretario generale ha definito errori e siamo pronti a ripresentare l’atto amministrativo.
Ora ri-tocca a voi!!!!

2 AGOSTO A TRIVIO NEL CENTRO STORICO, INIZIO ORE 20,30,

2 AGOSTO A TRIVIO NEL CENTRO STORICO, INIZIO ORE 20,30,

 

TRIVIO      NOI SIAMO  PER IL FARE

11225093_945164502214364_2074489633641970446_n

QUEST’ANNO  TUTTO DI PIU’  GRAZIE AL PRESIDENTE LUIGI SARANIERO  LUI UNO DI NOI  GRAZIE LUIGI

DSC_5241

 

 

DOMENICA  SERA  VI ASPETTIAMO

IN UNO SCENARIO DI COLORI, AD ACCOGLIERVI DELLE BELLISSIME DAME, PER DEGUSTARE DELLE SAPORITISSIME PIETANZE, TANTA OSPITALITA’ ED ALLEGRIA, VI ACCOMPAGNERANNO NEL VIAGGIO ARTISTI CON SPETTACOLI ED ASCOLTERETE DELL’ALLEGRA MUSICA, E………….BUON DIVERTIMENTO

 

VI  ASPETTIAMO  DOMENICA  SERA

Continua la lettura di 2 AGOSTO A TRIVIO NEL CENTRO STORICO, INIZIO ORE 20,30,

FORMIA Il fenomeno dell’abbandono illecito di rifiuti

SERVIZIO DI VIGILANZA

Il fenomeno dell’abbandono illecito di rifiuti su suolo pubblico ormai un PROBLEMA SERIO così per contrastarlo i nostri operatori, con la collaborazione della POLIZIA LOCALE, stanno effettuando controlli su tutto il territorio comunale.11816156_384091091802168_522665922396021816_o

Il fenomeno è ancor più grave quando si verifica in AREE NATURALI, di elevato valore ambientale, come dimostrano le foto scattate dai nostri operatori.

 

11807735_384092038468740_390066030845909454_o

 

Continua la lettura di FORMIA Il fenomeno dell’abbandono illecito di rifiuti

“Tre secoli di iconografia del Brigantaggio” Festival La Terra dei Briganti #Itri

 

Nell’ambito della manifestazione “La Terra dei Briganti”, sabato 1 agosto alle ore 19, all’interno della suggestiva cornice del Castello Medievale di Itri, sarà inaugurata la mostra “Tre secoli di iconografia del Brigantaggio”, a cura della Pro Loco di Itri e del Dott. Giuseppe Pennacchia.
11828824_378528892342335_7068306981392570858_n

La mostra sarà visitabile fino al 30 agosto, tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.
Giuseppe Pennacchia, pronipote di Fra’ Diavolo, ormai da molti anni è avvinto dal mondo dei briganti, un mondo poi non tanto antico, che apre una finestra su luoghi reconditi, campagne e boschi, monti e cascate, viottoli di campagna che incrociano ruderi e antiche edicole. Luoghi della solitudine e della lontananza, di cui la memoria sembra si sia persa, anche se la tradizione continua a narrarla, magari a bassa voce, per non disturbare la Storia fatta di grandi imprese e scoperte scientifiche, ma anche protagonista di tragedie, conquiste e sottomissioni.

Continua la lettura di “Tre secoli di iconografia del Brigantaggio” Festival La Terra dei Briganti #Itri

Formia, 29 luglio 2015: Scroscianti applausi hanno suggellato il successo della trasferta Campobassiana

Associazione Culturale “Il Setaccio”
04023 Maranola di Formia (LT)
Comunicato Stampa
dell’associazione culturale il Setaccio di Formia.

 

DSC_0075
Gli artisti della compagnia, nel Quartiere San Giovanni di Campobasso, hanno portato in scena “La Nova Cantina de Federico” (commedia brillante scritta e diretta da Antnio Forte), in un’atmosfera di calda accoglienza da parte di un amplio pubblico (più di 1500 persone).
Lo spettacolo rientrava nel cartellone della XIX edizione de “il Festival Nazionale del Teatro Popolare e della Tradizione”, organizzato dall’Associazione “Il Nostro Quartiere San Giovanni” con il patrocinio di Regione Molise e Comune di Campobasso.

Continua la lettura di Formia, 29 luglio 2015: Scroscianti applausi hanno suggellato il successo della trasferta Campobassiana