Dal mese di Ottobre riprendono i corsi della scuola di teatro Bertolt

  Open day 17 Ottobre ore 17:00 

Dal mese di Ottobre riprendono i c

spettacololab1

orsi della scuola di teatro Bertolt Brecht fondata nel 1993, un vero punto di riferimento costante per la didattica teatrale per bambini, ragazzi ed adulti. Dopo aver festeggiato i 40 anni di attività, dopo il riconoscimento del Ministero per le attività ed i beni culturali come impresa di produzione, teatro di immagine e di figura, anche la scuola cresce moltiplicando i suoi corsi.spettacololab2

Una scuola –  accademia di teatro di ricerca, popolare, di strada, di figura e di immagine per bambini, giovani, adulti e aspiranti professionisti. Non un’impostazione rigida e quotidiana ma con contenuti e proposte per tutte le esperienze e per tutte le generazioni in diverse sedi nella città di Formia per una formazione artistica completa.

scuolateatro15-16
scuolateatro15-16

Si ricomincia dall’ 1 Ottobre con le tradizionali 5 CLASSI di scuola di teatro: dai 7 ai 9 anni, dai 10 ai 13, dai 14 ai 17, dai 18 anni. Per il secondo anno si ripropone l’esperienza della LUDOBRECHT, un corso di propedeutica teatrale per bambini di 5 e 6 anni con fiabe, letture animate, giochi teatrali, burattini, marionette, laboratori creativo-espressivi. Un’occasione unica per i più piccoli di approcciarsi al gioco del teatro.spettacololab3

Il 17 Ottobre, invece, a partire dalle ore 17:00 al Teatro Bertolt Brecht un OPEN DAY per la presentazione dei nuovi corsi attivati. Ogni 15 minuti una presentazione/dimostrazione diversa per una panoramica di tutte le attività dell’accademia: mimo clown, acrobatica e trampoli, teatro di strada, scenografia, baracca e burattini (per futuri burattinai), danze popolari, tamburello, organetto, storia del teatro, tecniche d’attore, teatro antico, dizione, stages e seminari intensivi con attori e registi internazionali.

L’inizio della scuola – accademia del Teatro Bertolt Brecht segna una tappa fondamentale del cammino di crescita del collettivo che ha fatto e fa della formazione del nuovo pubblico, delle nuove generazioni e di nuovi professionisti uno dei suoi capisaldi da quarant’anni.